NR. 26 anno XXIII DEL 7 LUGLIO 2018
la domenica di vicenza
google
  • Newsletter Iscriviti!
 
 
Home | Rubriche | Mostre 

Armando Bertollo

Museo Casabianca
Largo Morandi- Malo
Orario: domenica e festivi 10.00-12.00 e 15.00-18.30
Chiude il 5 aprile

facebookStampa la pagina invia la pagina

Sceglie la via della libertà della scrittura per la poesia Verbo Visiva, Armando Bertollo. Per essa le assegna nello spazio del testo "Il teatrino della scrittura" la scissione dallo sviluppo narrativo, assicurandole l'affascinante disponibilità a dipanarsi nello spazio della pagina da frammento linguistico o nucleo di parole iconograficamente fissate in composizioni. Frantumato lo schema guttemberghiano per la scrittura delle righe e delle colonne, Bertollo intreccia l'universo delle parole con l'universo delle immagini.
Il tema, affascinante, riporta al secolo scorso, le tematiche estreme delle avanguardie dei primi del Novecento, basate sul principio, che viene da molto lontano, delle arti tra loro sorelle. Nelle composizioni di Bertollo si trova la compenetrazione tra la scrittura, il tratto verbale che scivola su un percorso geometrico, il richiamo visivo, il risalto del colore nero sul bianco. Una conquista per il segno avviene con l'azione di un cerchio; segue per il tratto la discesa e la riconquista dell'ascesa, quindi subentra per la linea all'inseguimento ritmico del tratteggio; poi nel transito è l'ebbrezza dell'angolo fino alla distensione della frase lineare, lieve nel suo apparire, al termine del percorso verbo -visivo.

L'artista, poeta, videoautore è nato a Thiene ed «esplora le "forme del linguaggio" con particolare attenzione alle loro relazioni, ibridazioni, interferenze. È risultato finalista, nel 2008, al Premio di Poesia Lorenzo Montano. Ha pubblicato Ribeltà /Esperienze del Linguaggio con postfazione di Gio Ferri...».

Il libro "Il teatrino della scrittura", a cura di Flavio Ermini, con la postfazione di Giorgio Bonacini, si arricchisce dell'intervento di Giorgio Ferri e del testo di Armando Bertollo. Nella vetrina dell'androne del Museo Casabianca sono in mostra delle opere dell'autore. Sergio Zanone ha realizzato una suggestiva installazione sonora ispirata al lavoro dell'artista Bertollo. Allestimento a cura di Giobatta Meneguzzo.

Guarda l'ultimo TG
Come installare l'app
nel tuo smartphone
o tablet

Guarda il video per
Android    Apple® IOS®
- P.I. 01261960247
Engineered SITEngine by Telemar