NR. 7 anno XXIII DEL 24 FEBBRAIO 2018
la domenica di vicenza
google
  • Newsletter Iscriviti!
 
 
Home | Rubriche | Mostre 

Omar Ronda

Castello di Romeo, Montecchio
Galleria Berga:16-19.30
Contra’ Porton del Luzzo
Chiude il 17 novembre 2015

di Maria Lucia Ferraguti

facebookStampa la pagina invia la pagina

Omar Ronda

La fotografia del volto di Marylin risalta incorniciata da coloratissimi giri di perle, stelline di plastica e metalli e, nell’ostentazione dell’immagine, Omar Ronda (Portula-Biella 1947) la eleva per splendore femminile fra i miti della sua galleria, ispirati ai ritratti.

Omar Ronda (Art. corrente, Pag. 1, Foto generica)L’arte di Ronda incontra volti di celebri dive e li accosta ad altrettanto celebri volti femminili entrati nei secoli nella storia dell’arte in un’attuale forma di classicità. Si avvicinano i volti di “Penelope Cruz e Simonetta Vespucci di Agnolo Bronzino” la “testa di angelo di Leonardo da Vinci e Julia Roberts”, “Audrey Hepburn e la Ragazza con l’orecchino di perla di Jan Vermer”, “Claudia Cardinale e Monna Lisa”, sempre tutti in grande risalto sulla superficie. Traslucide immagini di celebri innamorati incastonate in ricche cornici di plastica aumentano la godibilità estetica dell’esposizione. Ronda è l’artista della Cracking Art e celebra l’arte della plastica dal 1988 quando realizza animali di grandi dimensioni ed intensamente colorati nel seguire la sua filosofia che si appoggia sullo studio e sulle analisi dell’utilizzo del petrolio per arrivare alle forme in plastica di animali dalle grandi dimensioni intesamene colorate. A New York, negli anni della Pop Art, incontra il triestino Leo Castelli e Ileana Sonnabend ed i protagonisti dell’arte di quegli anni, trasferendo l’arte americana in Italia. Nel 1968 apre una galleria d’arte a Biella che propone opere di artisti internazionali quali: Joseph Beuys, Gerhard Richter, Arman, Christo, Cesar, Tinguely, Rotella, Dorazio. La bellezza femminile, scrive Santaniello, guida e alimenta la ricerca e la creatività di Omar Ronda.



Guarda l'ultimo TG
Come installare l'app
nel tuo smartphone
o tablet

Guarda il video per
Android    Apple® IOS®
- P.I. 01261960247
Engineered SITEngine by Telemar