NR. 37 anno XXIII DEL 20 OTTOBRE 2018
la domenica di vicenza
google
  • Newsletter Iscriviti!
 
 

Bassano “Città europea dello sport”

Una festa con atleti e bambini

di Gianni Celi

facebookStampa la pagina invia la pagina

Bassano “Città europea dello sport”

La città del Grappa sta vivendo gli ultimi mesi di gloria per quel graditissimo titolo, giunto all’inizio dell’anno, di “Città europea dello sport”. Il ricordo va ancora a quel giorno di gennaio in cui un delegato di Aces (Associazione capitale europea dello sport) consegnò al sindaco, Riccardo Poletto, e all’assessore allo sport, Oscar Mazzocchin, la pergamena del tanto ambito riconoscimento.

Bassano “Città europea dello sport” (Art. corrente, Pag. 1, Foto generica)Un risultato che dimostra come Bassano del Grappa sappia affrontare e vincere anche le sfide più difficili commentava il primo cittadino a nome dell’Amministrazione comunale -  e che evidenzia come, laddove ci sia un vero gioco di squadra tra le associazioni attive nel territorio, i cittadini, le istituzioni, l’amministrazione e la politica, i risultati arrivino. Un risultato che fa entrare Bassano del Grappa di diritto nella rete dei comuni virtuosi. Un grazie sentito a chi ha creduto fortemente in questa impresa.  Questo risultato apre una prospettiva nuova per la nostra città, uno scenario europeo che ancora non avevamo esplorato. Bassano del Grappa è conosciuta a livello europeo per molte altre cose, ma ora si apre anche nel campo dello sport, intorno al quale c’è un attivismo vero e sentito. L’intero sistema città ha aiutato per il raggiungimento di questo risultato”.

Sull’onda di questa importantissima “medaglia” che ha fatto conoscere a livello europeo la città, anche sotto l’aspetto della pratica sportiva , torna per il tredicesimo anno, domenica, dalle 10 alle 18.30, l’iniziativa “Bassano, Città dello Sport”.
Nel Parco “Ragazzi del ‘99” e in una parte del parcheggio di Prato Santa Caterina, i bambini e i ragazzi di Bassano e dei dintorni  avranno modo di potersi confrontare con 56 società sportive di 24 diverse discipline, presenti nel nostro territorio; tra queste, anche alcune attività dedicate ai bambini dai 2 ai 6 anni. E’ un’iniziativa che ha sempre riscosso molto successo e ha ancora più importanza proprio quest’anno che ha visto Bassano “Città Europea dello Sport”.

“Bassano e lo sport: una passione e una dedizione che vantano una lunga tradizione – afferma l’assessore Mazzocchin -  Siamo stati e siamo una città di grandi campioni, grandi squadre e manifestazioni internazionali, che allo stesso tempo coltiva e incoraggia i giovani, promuove lo sport per i disabili, affianca le scuole nel delicato compito educativo/sportivo, premia il fair play.  La manifestazione di domenica, rivolta proprio alle giovani generazioni, desidera proseguire ed incoraggiare tale obiettivo e sarà, prima di tutto, una giornata di festa che offrirà a tutti l’opportunità di avvicinarsi allo sport nel suo significato più vero, quello di un momento di gioco e di aggregazione”.

Bassano “Città europea dello sport” (Art. corrente, Pag. 1, Foto generica)“Ci accompagna da sempre – aggiunge l’assessore allo sport - con grande passione, la Fondazione Città della Speranza che ci aiuterà nella raccolta delle iscrizioni e per la quale ciascuno potrà donare un contributo. Sarà presente con un proprio stand, per la prima volta e ci onoriamo di averla tra noi, anche l’Associazione Città del dono”.
La “Città dello Sport” sarà preceduta da due appuntamenti nel pomeriggio di sabato, quando, alle 15, partirà da Piazza Libertà la sfilata di 900 bambini e ragazzi iscritti alle tante società sportive bassanesi, che si concluderà al Brolo di Palazzo Bonaguro dove il sindaco Riccardo Poletto porterà i suoi saluti a nome di tutta la cittadinanza, insieme all’augurio di un buon inizio di anno sportivo.

Alle 17.30, nella Loggetta del municipio, sarà inaugurata la mostra “Sport, sportivi e giochi olimpici nell’Europa in guerra. 1936 – 1948”, che rimarrà aperta tutti i giorni (escluso il martedì) dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19. In caso di maltempo la manifestazione verrà rinviata a domenica 23 settembre.



nr. 32 anno XXIII del 15 settembre 2018

Come installare l'app
nel tuo smartphone
o tablet

Guarda il video per
Android    Apple® IOS®
- P.I. 01261960247
Engineered SITEngine by Telemar