NR. 39 anno XXIII DEL 3 NOVEMBRE 2018
la domenica di vicenza
google
  • Newsletter Iscriviti!
 
 
Home | Rubriche | Mostre 

Il trionfo del colore – da Tiepolo a Canaletto e Guardi.
Vicenza e i capolavori dal museo Pushkin di Mosca

Palazzo Chiericati e Gallerie d’Italia
Palazzo Leoni Montanari
Dal 23 novembre 2018 al 10 marzo 2019

di Maria Lucia Ferraguti

facebookStampa la pagina invia la pagina

Il trionfo del colore – da Tiepolo a Canaletto e G

Ritorna la grande pittura del Settecento veneziano con i suoi capolavori nella mostra Il trionfo del colore a Palazzo Chiericati e Gallerie d’Italia, Palazzo Leoni Montanari.

I dipinti provengono dal museo Pushkin che possiede la più grande collezione moscovita di arte europea. Delle opere esposte, 25 che appartengono alla collezione di palazzo Chiericati e 9 di Gallerie d’Italia torneranno per l’occasione da una recente mostra a Mosca che ha riscosso un grande successo per l’elevato numero di visitatori. A queste se ne aggiungono 23 del Museo Pushkin. Il percorso si propone di illustrare l’evoluzione dell’arte veneta del Settecento con opere di coloro che ne hanno resa eterna l’influenza internazionale: Gianbattista Tiepolo, Gianbattista Pittoni, Luca Carlevarijs, Gianbattista Piazzetta, Canaletto, Francesco Guardi e Pietro Longhi. Si potrà fruire della bellezza delle loro opere nelle due sedi della mostra, ma anche in chiese, palazzi e ville della città e del territorio. Tra questi, il Palladio Museum e le ville dove si trovano i maggiori capolavori ad affresco del Settecento europeo, Villa Valmarana ai Nani, Villa Cordellina e Villa Zileri, patrimoni dell’umanità.

Il trionfo del colore – da Tiepolo a Canaletto e G (Art. corrente, Pag. 1, Foto generica)



Come installare l'app
nel tuo smartphone
o tablet

Guarda il video per
Android    Apple® IOS®
- P.I. 01261960247
Engineered SITEngine by Telemar