NR. 39 anno XXIII DEL 3 NOVEMBRE 2018
la domenica di vicenza
google
  • Newsletter Iscriviti!
 
 
Home | Rubriche | Mostre 

Bruna Lanza. L’Idea

Maria Luisa Amatori e Piazza dei Signori, 56
Orario: 9.30/12.30 –15.30/19.30
Chiude 17 novembre 2018
Mostra a cura di Marica Rossi

di Maria Lucia Ferraguti

facebookStampa la pagina invia la pagina

Bruna Lanza. L’Idea

Bruna Lanza. L’Idea (Art. corrente, Pag. 1, Foto generica)Il senso profondo di cercare la “verità” sottopone Bruna Lanza alla vertigine di una pittura immediata ricca di pennellate veloci, rapidi transiti di segni. Una materia pittorica ispessita crea spessori e ferite nella superficie mentre il transito della luce favorisce percezioni di variazioni cromatiche: eppure Lanza favorisce pochi elementi di colore, la raffinatezza di un grigio perlato e il bianco con talvolta la preziosità dell’oro che lo stile valorizza nel recupero di un segno personale, espressione di una conoscenza, d’esperienza artistica e di vita.

Bruna Lanza. L’Idea (Art. corrente, Pag. 1, Foto generica)Da qui i dipinti memori del gesto originale esprimono il richiamo nel segno grafico all’espansione dinamica, fino alle recenti opere tra il figurativo e l’astratto. L’esperienza pittorica ancora legata all’espressione primigenia del segno serve per assumere in parallelo alla pittura, sulla traccia mentale, una forma reale nella ceramica raku. Interviene sia in pittura che nella ceramica con la tecnica giapponese del Kintsugi (che vuol dire letteralmente “riparare con l’oro”), l’arte di riparare la ceramica rotta incollando i frammenti, ponendoli in risalto spolverando poi con polvere d’oro: cicatrici simili ai risvolti fisici e dello spirito della vita umana. L’oggetto avrà striature auree e sarà unico e prezioso.  Lanza nelle nuove ceramiche agevola linearità e slanci, le modella rinnovandone il linguaggio trasferendo il lavoro antichissimo della ceramica nello stile moderno, rendendola agile e preziosa nel ritmo delle linee fluide, slanciate e curvilinee, dalla circolarità aperta; si sviluppano nella perdita del senso del peso e della materia: la dinamicità si avvale di conoscenze e del riflesso di un’energia sottesa.

Bruna Lanza. L’Idea (Art. corrente, Pag. 1, Foto generica)L’artista vanta numerosi successi internazionali, tra i quali le mostre al Consiglio d’Europa a Strasburgo e Parigi, alla Federal Reserve Bank e alla Curtis Gallery a Boston, al Micro Museum a New York e nei musei nazionali, al Museo della Permanente e al Museo dell’Arte e Scienza a Milano, al Museo Nazionale di Villa Pisani a Stra, e, ancora, nei Musei della sua città natale, Bassano del Grappa - Vicenza.

Secondo appuntamento con Sebastiano Zanolli, in dialogo con il Prof. Arch S.Papadopoulos e Bruna Lanza.



Come installare l'app
nel tuo smartphone
o tablet

Guarda il video per
Android    Apple® IOS®
- P.I. 01261960247
Engineered SITEngine by Telemar