NR. 03 anno XXIV DEL 26 GENNAIO 2019
la domenica di vicenza
google
  • Newsletter Iscriviti!
 
 

Quella Stella
dai lunghi capelli

di Alessandro Scandale
a.scandale@gmail.com

facebookStampa la pagina invia la pagina

La Stella

Anche se le festività natalizie si sono da poco concluse, cogliamo l'occasione per raccontare un libro tutto vicentino uscito di recente e che proprio al Natale si ispira. È La stella dai lunghi capelli di Franca Perini con le illustrazioni di Anna Pedron (editore La Compagnia del Libro), un bel volume illustrato che racconta una favola senza tempo adatta a tutte le età. Dall’alto del cielo la stella Cometa illumina il cammino dei viaggiatori che vanno a rendere visita ad un piccolo re. È la più bella fra le stelle, lo sa e se ne compiace, immaginando di offrire la sua luce ad un corteo di nobili e ricchi signori in abiti d’oro e d’argento. Grande è la sua delusione alla vista di un popolo semplice, di pastori e contadini messisi in viaggio la notte del primo Natale. E aspro è il suo pensiero sulle piccole cose che ognuno di loro porta in dono. Riuscirà la stella la Cometa a comprendere quale ricchezza porta in sé quell’umanità povera e gentile? Sarà capace di ascoltare quell’emozione che anche in lei si produce nell’incontro con il piccolo re?

La notte del primo Natale il cielo era in grande fermento.

Chi lo stava ad ascoltare in silenzio, lo sentiva risuonare di battiti.

Era il cuore delle stelle che si preparavano al grande viaggio...

La Stella (Art. corrente, Pag. 1, Foto generica)È un libro che trova nelle illustrazioni una speciale ragion d'essere e che racconta con semplicità la poesia del Natale. Sia i testi che le immagini disegnate contribuiscono a creare nel lettore una storia nella storia: lo sguardo dell'autrice raffigura la stella cometa dapprima superba ma poi umile perchè è divenuta consapevole della realtà del mondo sottostante. Così tutti, adulti e bambini, riscoprono il senso autentico del Natale. Soprattutto i più piccoli, che quel senso del Natale non l'avevano perduto, ma lo tenevano scrupolosamente custodito nel cuore. La festa del Natale, almeno nel nostra cultura, ha da sempre scatenato la fantasia soprattutto dei bambini, che a questa ricorrenza sono molto legati non solo per il suo significato profondo ma anche per l'occasione di ricevere regali e gratificazioni dai loro familiari più adulti. Riflettendo sul Natale, viene in mente un episodio di cronaca recente accaduto negli Stati Uniti, nella Cedar Hill School di Montville, nel New Jersey: una maestra supplente della primaria si sarebbe divertita a smontare tutti i sogni dei bimbi, dicendo loro loro che non esiste Babbo Natale, né esistono fatine dei denti, folletti, elfi, renne volanti. I bimbi ne sono usciti particolarmente sconvolti. I genitori non hanno mancato di far sentire la loro voce e si sono scatenati su Facebook, nel gruppo chiuso delle mamme della scuola. Il direttore scolastico, oltre a chiedere scusa alle famiglie, ha promesso che la maestra non lavorerà più in quella scuola. Episodi che ci interrogano e proiettano un'ombra di perplessità sul rapporto tra adulti e bambini, spesso difficile e complicato in questi nostri anni, soprattutto quando i "grandi" credono di essere più "intelligenti" e di poter dire sempre e comunque la loro. La poetessa padovana Lucia Gaddo Zanovello scriveva in un libro di qualche tempo fa "vili quegli adulti accigliati, aspri e grigi, che deludono, tagliano le ali degli angeli, tolgono di mano alle fate la bacchetta magica, sogghignano compatendo il belato dell'agnello che s'avvia al macello dell'utopia".

La Stella (Art. corrente, Pag. 1, Foto generica)Il libro è pubblicato dall'editore La Compagnia del Libro, una piccola realtà nata a fine 2014 come "braccio editoriale" di WinVaria, azienda di software gestionale per librerie ai vertici del mercato italiano di settore. Nonostante la giovane età ha già al suo attivo 9 titoli che hanno suscitato grande interesse anche in campo nazionale, grazie alla partecipazione degli autori a varie trasmissioni televisive cui sono stati invitati: Porta a Porta, UnoMattina, Speciale Tg5. L'attuale bestseller è "La ragazza che sognava il cioccolato", un libro sulla Shoah del giornalista Roberto Olla, uno dei massimi esperti italiani dell'argomento: ha raggiunto nel gennaio 2018 il 28' posto nella classifica italiana certificata delle vendite ed è già alla seconda edizione. Con il recente "La stella dai lunghi capelli" si completa un primo "trittico" di illustrati per ragazzi (cui si affiancheranno nel 2019/2020 altri titoli) che propone, oltre alla qualità di testi e illustrazioni di autori affermati, anche opere di emergenti di sicuro successo. I volumi sono molto curati nella confezione, preferendo alla produzione industriale quella artigiana di qualità, benché più onerosa, perché il prodotto non deve essere "solo" qualitativo nei contenuti ma anche bello, godibile alla vista e al tatto, dare piacere a chi lo acquista.

Alle due autrici vicentine abbiamo rivolto alcune domande.

La Stella (Art. corrente, Pag. 2, Foto generica)

continua »

Come installare l'app
nel tuo smartphone
o tablet

Guarda il video per
Android    Apple® IOS®
- P.I. 01261960247
Engineered SITEngine by Telemar