NR. 07 anno XXV DEL 23 MAGGIO 2020
la domenica di vicenza
google
  • Newsletter Iscriviti!

Emergenza in canile:
“Servono volontari”

facebookStampa la pagina invia la pagina

Emergenza in canile:<br>
“Servono volontari”

L'emergenza coronavirus ha messo in difficoltà in questi mesi anche il canile di Vicenza rimasto senza volontari data l'impossibilità di muoversi durante il lockdown a cui si somma la diminuzione delle donazioni visto il difficile momento economico per moltissime famiglie. E così dall'Enpa di Vicenza arriva l'appello ad un aiuto da parte di chi vuole dedicare un po' di tempo alla cura di cani e gatti a cui si somma la richiesta di donazioni, anche perché in città c'è un'emergenza su cui si deve intervenire subito: gli abbandoni dei gatti e delle decine di nascite di cuccioli. «Purtroppo il Coronavirus ha determinato un cambiamento nello stile di vita delle persone che ha avuto ripercussioni anche qui da noi – spiega il vicepresidente di Enpa Vicenza Luca Poncato - Si è ridotto il numero dei volontari disponibili e sono diminuite anche le donazioni. Inoltre, a seguito dell'impossibilità di procedere con la sterilizzazione dei gatti durante l'emergenza sanitaria, stiamo già registrando un forte incremento delle nascite.
nasce così l'iniziativa "Indossa la solidarietà": due magliette con il simboli della città vendute per raccogliere fondi a favore del canile di Gogna gestito da Enpa. Le magliette si potranno acquistare a 15 euro e saranno acquistabili nel negozio Panda print di Vicenza. L'intero ricavato verrà devoluto a Enpa una volta detratto il costo del materiale e della lavorazione.
Ad Enpa Vicenza 9 euro per ogni maglietta.
«Quanto raccolto dalla vendita verrà devoluto direttamente ad Enpa con cui il Comune ha una collaborazione attiva da molti anni vicesindaco e assessore con delega alla tutela e al benessere degli animali Matteo Tosetto - In questo particolare periodo, inoltre, abbiamo attivato anche SoSpesa animali, una raccolta di cibo e prodotti per animali di famiglie in difficoltà a causa della attuale emergenza sanitaria. Quanto raccolto dalla vendita delle magliette servirà per acquistare ciò che può servire agli animali ricoverati in canile».

 

nr. 07 anno XXV del 23 maggio 2020



- P.I. 01261960247
Engineered SITEngine by Telemar