NR. 05 anno XXVII DEL 26 MARZO 2022
la domenica di vicenza
google
  • Newsletter Iscriviti!
 
 

Il nuovo ospedale di Montecchio-Arzignano pronto nel 2025

Completato il primo stralcio, l’Ulss Berica ha aggiornato le tempistiche di realizzazione. Un’opera da 125 milioni di euro

facebookStampa la pagina invia la pagina

Il nuovo ospedale di Montecchio-Arzignano<br>
pro

Ci vorranno almeno altri tre anni prima di veder completato il nuovo ospedale di Montecchio e Arzignano. Tempistiche aggiornate oggi dall’Ulss8 Berica, che ha fatto il punto sui ritardi causati dal Covid ma soprattutto sullo stato di avanzamento del cantiere. Per i sindaci delle due città coinvolte, risposte esaurienti. Alessia Bevilacqua, sindaco di Arzignano, dice “Soddisfatti per i tempi, è una struttura importante per l’ovest vicentino”. Gianfranco Trapula, sindaco di Montecchio Maggiore, dice “Lo aspettiamo, adesso ci sono sacrifici per gli utenti, il cantiere crea disagi”.

Attualmente sono in fase di ultimazione le opere di finitura interna del primo stralcio, che comprende l’Emiciclo Nord e il corpo centrale. Al termine dei lavori sarà inoltre già stata iniziata anche la costruzione al grezzo delle aree destinate a ospitare la diagnostica radiologica, il gruppo operatorio, i laboratori e alcuni spazi comuni.

Il nuovo ospedale adotterà un modello organizzativo per intensità di cura, anziché per dipartimenti funzionali come avviene generalmente e si svilupperà su 8 piani. I posti letto ordinari saranno 225, ai quali se ne aggiungeranno 10 per l’Osservazione Breve Intensiva in Pronto Soccorso; 12 per il Servizio di Dialisi, 6 per l’OBI pediatrico e ostetrico, 18 culle in Pediatria, oltre a 12 posti letto di Ospedale di Comunità.

L’investimento complessivo per la costruzione è pari a 125 milioni di euro.

 

nr. 04 anno XXVII del 19 marzo 2022



Come installare l'app
nel tuo smartphone
o tablet

Guarda il video per
Android    Apple® IOS®
- P.I. 01261960247
Engineered SITEngine by Telemar