NR. 41 anno XXVIII DEL 25 NOVEMBRE 2023
la domenica di vicenza
google
  • Newsletter Iscriviti!
 
 

Gioco-Scienza a Malo

Tra le originali proposte del Laboratorio di Palazzo Corielli compaiono quest'anno le "Domeniche Costruttive"

facebookStampa la pagina invia la pagina

Malo, nel laboratorio del giocattolo

(g. ar.) - Le curiose trappole del PC non si contano. Perfino per chi vi è avvezzo, pure anche suo malgrado, ogni tanto salta fuori qualcosa di nuovo che davvero disorienta. Prendete ad esempio questo nome Gioco Scienza: è la sigla identificativa del Laboratorio del Giocattolo Scientifico, una nuova istituzione che attraverso le analisi, le prove manuali, l'esperienza diretta, propone ai ragazzini delle scuole un nuovo modo di guardare e maneggiare i giocattoli, cominciando a considerarli così un passettino oltre all'utilizzo più scontato e conosciuto. Dove sta la trappola del pc? Sta nel fatto che un normale programma di scrittura video/giustificata secondo i canoni normali rifiuta la parola unica formata da Gioco e Scienza, che è tuttavia il marchio di fabbrica, per così dire, di qualcosa di preciso e determinato. Per questo ci siamo rassegnati a dividere coscienziosamente le due parole: pena quattro bacchettate sulle nostre dita da parte del computer. Naturalmente. Il che non toglie per fortuna una virgola al significato di quanto si sta facendo a Malo su questo terreno della collaborazione con la scuola, così come su altri fronti culturali con iniziative molto interessanti.


Piccoli apprendisti all'opera (fino ad aprile)


Il Laboratorio del Giocattolo Scientifico "Gioco Scienza", al Palazzo Corielli di Malo, offre nuove e vivaci idee per stimolare la fantasia, la mente e naturalmente le mani dei bambini che sono i veri e principali protagonisti di questa iniziativa.

Tra le proposte di Gioco Scienza compaiono da quest'anno le "Domeniche Costruttive", appuntamenti che si terranno fino ad aprile nel pomeriggio di ogni seconda domenica del mese, per tre ore a partire dalle 15 e che prevedono attività manuali indirizzate a tutti i bambini che vogliano sperimentare la propria creatività.

"Apprendisti ceramisti", è la manifestazione che ha aperto il progetto di Gioco Scienza con l'attenzione spostata soprattutto sulla capacità di lavorare con l'argilla in modo originale; all'avvio di gennaio seguirà il 14 febbraio la pagina dedicata agli aspiranti restauratori con "Restaura il tuo quadro" e il 14 marzo, quando la primavera sarà ormai alle porte, toccherà invece ai falegnami alle prese con la costruzione di "Nidi e mangiatoie" per balconi o giardini.

Realizziamo un aquilone

Ultimo atto dell'iniziativa del Comune infine l'11 aprile, quando il progetto prevede che la fantasia prenda letteralmente il volo con "Realizziamo un aquilone".

A questo programma si affianca in parallelo tutto il resto di quelle attività che proseguono dedicate per la loro gran parte sempre al mondo della scuola e in genere dell'infanzia.

Il Laboratorio infatti, nato nel 2007 per volontà dell'Amministrazione Comunale di Malo, persegue nel suo intento di far conoscere ai bambini, attraverso il gioco, alcune semplici regole fisiche che spiegano fenomeni presenti nella nostra quotidianità. I "giocattoli scientifici" esposti diventano, in questo senso, ottimi compagni di studio, veri e propri strumenti di conoscenza ed alleati ideali nell'apprendimento specifico di alcune discipline scolastiche.

A disposizione delle scuole che ne facciano richiesta - dall'ultimo anno della scuola d'infanzia e fino al quinto di quella elementare - fanno parte dell'offerta anche attività tenute in classe, strutturate su più appuntamenti e studiate ad hoc in base alle esigenze degli insegnanti e della didattica.

«La gamma di attività didattiche pensate dall'Associazione Trama per il nostro Laboratorio Gioco Scienza- dice l'assessore alla cultura di Malo Ferrigato - è veramente ampia e stimolante. Gioco Scienza è sempre in evoluzione; si arricchisce costantemente di nuove proposte e collabora con altre realtà del territorio che perseguono gli stessi obiettivi di divulgazione della scienza».

Il riferimento per informazioni e prenotazioni alle attività del laboratorio è tel. 0445/581568 (lunedì e mercoledì dalle 9 alle 11) o il sito info@giocoscienza.it


Una vocazione che si allarga


La fotografia che accompagna queste note è relativa ad uno dei tantissimi laboratori di arte e manualità che le scuole hanno portato nelle sale del museo Casabianca di Giobatta Meneguzzo, trovando porte costantemente aperte e interesse crescente. L'operazione che l'assessorato di Alberto Ferrigato ha messo in cantiere proprio in collaborazione con la Casabianca fa parte evidentemente di un progetto lungo ed articolato che da quattro anni a questa parte ha conosciuto moltissimi altri modi di espressività, sempre tenendo al centro, almeno in prevalenza, le esigenze della scuola. La quale scuola ha risposto e risponde con molto interesse. Questo nuovo laboratorio che si concluderà in aprile è un altro episodio della serie. Una vera e propria vocazione che si allarga.


nr. 04/15 del 3 febbraio 2010


Come installare l'app
nel tuo smartphone
o tablet

Guarda il video per
Android    Apple® IOS®
- P.I. 01261960247
Engineered SITEngine by Telemar