NR. 43 anno XXVIII DEL 23 DICEMBRE 2023
la domenica di vicenza
google
  • Newsletter Iscriviti!
 
 

I vicentini al lavoro al Dal Molin

Parco della Pace, effettuati dai tecnici di comune e Arpav i primi rilievi nella vasta area verde dopo la firma dell’accordo sulle compensazioni. L’assessore Dalla Pozza: «Momento emozionante»

facebookStampa la pagina invia la pagina

I vicentini al lavoro al Dal Molin

È stata stamattina la prima vera giornata di lavori sul lato est del Dal Molin, l’area di circa 620 mila metri quadrati dove sorgerà il parco della Pace. Una ventina di tecnici del Comune di Vicenza e dell’Arpav stanno infatti verificando lo stato degli edifici esistenti, delle recinzioni, degli accessi, dei sottoservizi e delle valenze naturalistico-ambientali per fare una prima mappatura di cosa può essere riutilizzato, cosa invece richiede un intervento e cos’altro va valorizzato nell’area dove un tempo c’era l’aeroporto.

«È un momento importante – ha dichiarato l’assessore all’ambiente Antonio Dalla Pozza, che questa mattina ha partecipato alle prime operazioni – perché dopo la firma dell’accordo per gli interventi di compensazione per l’insediamento della nuova base Usa, quella di stamattina è stata la prima entrata del Comune nel parco che diventerà patrimonio dei vicentini dopo la sdemanializzazione e il passaggio della proprietà al Comune. È stato molto emozionante – aggiunge l’assessore – entrare in un’area così vasta, con così tanti pregi naturali e ambientali, al punto che abbiamo incrociato fagiani, lepri e sembra che ci siano anche caprioli. A dimostrazione poi che l’area è già nel cuore dei vicentini – rivela Dalla Pozza – ho già ricevuto tre proposte, anche se informali, di possibili attività che potrebbero essere sviluppate nel parco».

Le operazioni hanno come obiettivo prevalentemente di effettuare le prime indagini preliminari alle bonifiche belliche. I prelievi di terreno verranno quindi portati in laboratorio per verificare la presenza di idrocarburi o di metalli. Il terreno infatti potrebbe nascondere problemi di inquinamento dovuti ad esempio a cisterne interrate di carburante.

 

nr. 28 anno XVI del 23 luglio 2011

Come installare l'app
nel tuo smartphone
o tablet

Guarda il video per
Android    Apple® IOS®
- P.I. 01261960247
Engineered SITEngine by Telemar