NR. 43 anno XXVIII DEL 23 DICEMBRE 2023
la domenica di vicenza
google
  • Newsletter Iscriviti!
 
 

Piazza e park in viale Margherita

Chiuso il benzinaio di viale Margherita, i nuovi proprietari dell’area trattavano con il comune, lì dovrebbe nascere la piazza del Parco delle Piarde e un parcheggio sotterraneo

di Luca Ancetti
ancettil@tvavicenza.it

facebookStampa la pagina invia la pagina

Piazza e park in viale Margherita

Ha visto succedersi più di una modifica della viabilità, ha assistito all’abbattimento di una serie di platani secolari, ha seguito da vicino la nascita della sede universitaria, da qualche giorno ha smesso di erogare benzina, parliamo del distributore di Piazza e park in viale Margherita (Art. corrente, Pag. 1, Foto generica)viale Margherita a Vicenza, che ha definitivamente chiuso i battenti. Ritrovatosi al centro di una rotatoria, di fatto negli anni costruitagli intorno, non aveva più le caratteristiche di idoneità per rimanere in centro storico. L’area è stata recentemente acquisita da alcuni privati, che hanno subito avuto un incontro con l’assessore all’urbanistica Francesca Lazzari nel tentativo di trovare un accordo pubblico-privato sull’utilizzo dello spazio, che a breve sarà liberato da pompe di benzina e spazzoloni lava auto. L’obiettivo dovrebbe essere quello di dare all’area una destinazione di interesse pubblico in cambio di volumetrie da realizzare altrove. Sulla fascia di terreno finora occupata dalla stazione di servizio non è possibile edificare, «l’ipotesi auspicabile è quella che possa diventare la piazza del futuro parco delle Piarde – confida l’assessore Lazzari – il sogno è quello di realizzare lì un parcheggio sotterraneo, di fatto rappresenterebbe l’alternativa a quello dell’ex Gil, che è stato stoppato due anni fa dalla Piazza e park in viale Margherita (Art. corrente, Pag. 1, Foto generica)Regione. Se riuscissimo a creare in viale Margherita un parking, promette l’assessore Lazzari, si creerebbero le condizioni per chiudere l’area di sosta davanti a palazzo Chiericati, per utilizzare quello spazio in maniera da dare continuità alla piazza dell’Isola davanti al teatro Olimpico». Una prospettiva condivisibile, Vicenza ringrazierebbe sentitamente. Tornando in viale Margherita va detto che la riqualificazione interesserà non solo l’area dell’ex distributore, ma l’intera zona del cosiddetto Parco delle Piarde, partendo dalle sponde dei fiumi, che potrebbero essere sfruttate per la mobilità ecosostenibile con la creazione di percorsi ciclabili e pedonali, ma il lavoro più impegnativo riguarderà la riorganizzazione viabilistica nel collegamento da piazzale Matteotti fino alle scalette di Monte Berico. Si può ipotizzare la creazioneQ di una fermata dei mezzi pubblici a servizio dell’università e un park di interscambio per le biciclette, è pensabile la revisione del percorso stradale di viale Margherita con lo spostamento dell’asse stradale, oggi assai tortuoso. Tutto ciò tenuto conto che, secondo le previsioni del Pum, il piano della mobilità, viale Margherita verrà scaricato di traffico con l’apertura del nodo stadio-tribunale, da qui la quasi certezza che verrà confermato il doppio senso di marcia.

 

nr. 17 anno XVII del 5 maggio 2012

viale Margherita (Art. corrente, Pag. 1, Foto generica)

Come installare l'app
nel tuo smartphone
o tablet

Guarda il video per
Android    Apple® IOS®
- P.I. 01261960247
Engineered SITEngine by Telemar