NR. 05 anno XXV DEL 06 MARZO 2020
la domenica di vicenza
google
  • Newsletter Iscriviti!
 
 

Il cittadino Paolo
la grande festa

La cittadinanza conferita al Campione del Mondo

facebookStampa la pagina invia la pagina

Il cittadino Paolo<br>
la grande festa

Abbracci tanti e tutti calorosi,quelli dei compagni di gioco, degli amici,dei tifosi, abbracci capaci di sciogliere l’inevitabile tensione e la forte emozione perché puoi anche aver vinto il Pallone d’oro, il Mondiale, scudetti e trofei ma quando la festa, i canti, gli applausi sono quelli sinceri della tua gente, tutto ha un sapore magico e riscopri emozioni davvero travolgenti.

La grande festa dedicata a Paolo Rossi, cittadino onorario, è stata un trionfo biancorosso in quella Basilica trasformata per una sera nel “PalaRossi” dove Pablito è stato subito paragonato ,ora che lo è davvero, ai vicentini illustri. Il tuffo nei ricordi è inevitabile. La macchina del tempo ti ricorda i primi contratti, gli stipendi bassi, la fatica di emergere, e i vecchi compagni che ti riportano con i piedi per terra

C’erano tutti alla festa per Rossi, organizzata dal club intitolato all’amico di sempre Giancarlo Salvi che a Rossi manca, come a tutto il popolo biancorosso, e lo ripete spesso. Lui l’eroe di Italia 82, mito di intere generazioni, famoso in tutto il mondo, ma sempre, oggi come allora, uno di noi come raccontano i vostri messaggi consegnati dal direttore Domenico Basso e che parola di Rossi, diventeranno un quadro

Brindisi e selfie. E alla fine solo un canto liberatorio ha sigillato l’emozione di una serata che è già storia, storia di paolo Rossi, il vicentino. (f.c.)

 

nr. 04 anno XXV del 22 febbraio 2020

Come installare l'app
nel tuo smartphone
o tablet

Guarda il video per
Android    Apple® IOS®
- P.I. 01261960247
Engineered SITEngine by Telemar