NR. 08 anno XXV DEL 30 MAGGIO 2020
la domenica di vicenza
google
  • Newsletter Iscriviti!
 
 

Un super Campiello
dopo il lockdown

Il primo giugno sarà annunciata la cinquina finalista

facebookStampa la pagina invia la pagina

Un super Campiello<br>
dopo il lockdown

Il premio Campiello alla sua 58esima edizione corre verso la definizione della cinquina finalista malgrado tutti i problemi causati dal Covid 19. La giuria dei letterati ha avuto una sola occasione di incontrarsi materialmente e per il resto la selezione è proseguita con modalità on-line, così come la conferenza stampa  organizzata sulla piattaforma Zoom. Molti sono i cambiamenti, annunciati dal presidente di confindustria Veneto Enrico Carraro. “Siamo stati costretti a molti cambiamenti – ha detto Carraro – e ad abbandonare lo storico palazzo del Bo a Padova per l'annuncio della cinquina finalista. La cerimonia sarà ospitata il prossimo primo giugno alle 15,45 dalla trasmissione “Terza Pagina” su Rai 5”. Detto che il tradizionale tour estivo di presentazione dei finalisti subirà sicuramente delle limitazioni, si sta lavorando per la cerimonia di premiazione finale. Non è ancora stabilita una data né una location.
La platea dei titoli che hanno partecipato alla selezione è stata molto vasta. “La giuria del Premio Campiello ha ricevuto duecentoventidue titoli – ha spiegato Piero Luxardo, Presidente del Comitato di Gestione del Campiello – e sono stati tutti letti, esaminati e valutati fino ad individuare i 56 testi meritevoli di una seconda lettura per arrivare fino ai cinque che si contenderanno il premio maggiore”. Il lavoro della giuria ha protato anche ai cinque titoli della sezione Campiello Giovani e ai 25 testi fra i quali si eleggerà la migliore opera prima.
“Mai sarei stato in grado di trovare il tempo di leggere 222 libri in pochi mesi - ha detto il presidente della giuria, Paolo Mieli -  invece sono stati proprio i libri ad alleviare la costrizione di questi mesi di restrizioni e di lockdown. “Questa selezione sarà storica – ha raccontato lo stesso Paolo Mieli – pur senza nulla togliere a quelle precedenti. Lo sarà perché il confinamento sociale ci ha consentito una super-selezione, una selezione doppia, tripla”.

 

Come installare l'app
nel tuo smartphone
o tablet

Guarda il video per
Android    Apple® IOS®
- P.I. 01261960247
Engineered SITEngine by Telemar