NR. 14 anno XXVI DEL 4 APRILE 2021
la domenica di vicenza
google
  • Newsletter Iscriviti!
 
 

Ponte della Libertà
riaperto dopo 10 mesi

facebookStampa la pagina invia la pagina

Ponte della Libertà<br>
riaperto dopo 10 mesi

È stato riaperto al traffico veicolare il Ponte della Libertà a Valdagno, al termine di un complessivo restauro statico e miglioramento sismico
Dopo l'intervento completato più a sud sul Ponte della Vittoria è stata conclusa anche quest’opera, che ha avuto il valore totale di 660.000 euro, di cui 270.000 euro di contributo regionale.
L'esecuzione dei lavori era stata affidata alla ditta CO.SV.E.M. Consorzio Sviluppo Edilizio Moderna di Castelfranco Veneto, su progetto dell'Ing. Alessandro Gasparini e con coordinamento della sicurezza e direzione dei lavori a cura dell'Ing. Nicola Turcato.
Il ponte, costruito nel 1931 su progetto dell'Ing. Paolo Zaupa insieme al Ponte della Vittoria, presentava i chiari segni del tempo lungo le sue tre campate e i 43 metri di lunghezza per 12,6 di larghezza.
I lavori di restauro statico hanno riguardato quindi la rimozione della pavimentazione bituminosa per poi intervenire sui rinforzi dei traversi e delle travi principali. È stato poi eseguito il ripristino di tutte le strutture in calcestruzzo degradate. Si è messo mano anche ai parapetti, che sono stati ripristinati con sostituzione del corrimano che era indebolito in diversi punti a causa di urti subiti.
Sul fronte della pavimentazione si è agito sull'impermeabilizzazione del fondo e successivamente si è passati al rifacimento completo, fino alla nuova bitumatura finale della carreggiata e dei marciapiedi. Sul lato nord del ponte, inoltre, il marciapiede è stato allargato dai precedenti 1,7 m agli attuali 2,55 m per consentire la predisposizione di un tratto ciclabile. Anche gli scarichi delle acque meteoriche sono stati sistemati per consentire una più efficiente raccolta dell'acqua dalla sede stradale e il successivo scolo. Gli scarichi sono stati allungati per evitare percolamenti e infiltrazione nell'impalcato.
L'intervento di miglioramento sismico ha permesso di raggiungere un grado di tenuta superiore al 60%, intervenendo sul miglioramento dei ritegni sismici trasversali e longitudinali e sul rinforzo della soletta di carreggiata e marciapiedi.
Provvisoriamente viene aperto solamente per il traffico veicolare e non per i pedoni, dato che si stanno ultimando dei lavori sulle spallette.


nr. 14 anno XXVI del 04 marzo 2021


Come installare l'app
nel tuo smartphone
o tablet

Guarda il video per
Android    Apple® IOS®
- P.I. 01261960247
Engineered SITEngine by Telemar