NR. 43 anno XXVIII DEL 23 DICEMBRE 2023
la domenica di vicenza
google
  • Newsletter Iscriviti!
 
 

Quindici milioni per avere più sicurezza.

Il Genio Civile di Vicenza ha già eseguito diversi interventi di ripristino degli argini dei fiumi nel dopo alluvione

facebookStampa la pagina invia la pagina

Quindici milioni per avere più sicurezza.

Il Commissario per superamento dell'emergenza alluvione in Veneto ha approvato, con propria Ordinanza gli elenchi degli interventi di somma urgenza e degli interventi indifferibili conseguenti all'alluvione, trasmessi dalle Unità di Progetto del Genio civile di Belluno, Padova, Treviso, Venezia, Verona e Vicenza, impegnando per la loro realizzazione un ammontare complessivo di 50 milioni di euro. L'ordinanza verrà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto e nel sito internet del Commissario www.venetoalluvionato.it.

Per la realizzazione delle opere comprese negli elenchi trasmessi, il Genio Civile di Belluno potrà investire 5 milioni di euro; il Genio Civile di Padova 15 milioni di euro; quello di Treviso 2 milioni; altrettanti quello di Venezia; il Genio Civile di Verona 11 milioni di euro; 15 milioni quello di Vicenza. Si tratta in parte di interventi già realizzati nei giorni immediatamente successivi al disastro, in parte di ulteriori iniziative. Per gli interventi non ancora avviati, i Soggetti Attuatori dirigenti delle Unità di Progetto del Genio civile di Belluno, Padova, Treviso, Venezia, Verona e Vicenza provvederanno alla progettazione, approvazione, affidamento, esecuzione e collaudo, mentre il soggetto attuatore Dirigente della Direzione Difesa del suolo provvederà a ratificare gli atti adottati e a inoltrare al soggetto attuatore per il "settore finanziario" la documentazione necessaria al pagamento.

Per quanto riguarda il Genio Civile di Vicenza, gli interventi finanziati sono i seguenti:

Ripristino, sistemazione e protezione di circa 200 ml di difesa spondale sinistra del torrente Astico a sostegno della strada comunale e delle reti tecnologiche gas metano a servizio intercomunale e dell'acquedotto dell'Altopiano dei Sette Comuni in località Basso in Comune di Valdastico; Ripristino difesa spondale destra del torrente Astico e di un corrispondente tratto d'alveo a protezione e sostegno della S. P. n. 350 della Folgaria in località Casotto nei Comuni di Valdastico e Pedemonte; Chiusura delle rotte dell'argine sinistro del fiume Bacchiglione in località Aracoeli e S. Pietro e ripresa di frane nell'abitato di Vicenza; Contenimento dell'onda di piena mediante sovralzo e ringrosso dell'argine sinistro del fiume Bacchiglione lungo Via Scodegarda e località Secula in Comune di Longare; Ripresa di franamenti arginali e spondali in destra del fiume Bacchiglione alla fronte di Via Pasubio in Vicenza;

Ricostruzione dei tratti di argini franati e il ripristino e consolidamento delle difese spondali in destra e sinistra idraulica del canale Bisatto, conseguenti all'eccezionale evento meteorico dei giorni 31 ottobre - novembre 2010, nei Comuni di Longare, Mossano, Barbarano e Albettone; Realizzazione di repellenti in sinistra idraulica del fiume Brenta area impianti sportivi e Z.I. del Comune di Cartigliano; Ripresa erosioni e franamenti di sponda su tratte saltuarie sul torrente Chiampo tra i Comuni di Chiampo e Montebello Vicentino, la sistemazione di sezioni di deflusso riscontrate insufficienti e di un tratto arginale gravemente deteriorato in sinistra idraulica in Comune di Chiampo; Ripresa di erosioni e di difese radenti deteriorate con l'ottimizzazione di alcune sezioni di deflusso in tratti saltuari del fiume Guà tra i Comuni di Montebello Vicentino e Valdagno e del torrente Arpega in Trissino e riparazione dei danni subiti da alcuni manufatti del bacino di laminazione delle acque del fiume Guà di Montebello Vicentino.

Ripristino della sponda con realizzazione di difese radenti in destra del torrente Leogra in località Ponte Liviera in Comune di Schio; Ripresa di erosioni di sponda in sinistra idraulica del torrente Leogra a valle del ponte di Via Trento - Trieste in Comune di Schio; Approntamento di difese spondali in sinistra del torrente Leogra in Contrada Righellati in Comune di Torrebelvicino; Ripristino di salti di fondo e difese arginali del torrente Livergon - Giara - Orolo dalla strada Priabona in Comune di Malo e località Motta in Comune di Costabissara; Ricostruzione di difese radenti e trasversali del Torrente Livergon - Giara - Orolo da località arco in Comune di Schio a località Case di Malo del Comune di Malo;

Costruzione di un tratto di arginatura destra del fiume Retrone in località Ponte del Quarelo e per rialzo e ringrosso degli argini tra il Ponte di Ferro e Ponte Maganza in Comune di Vicenza; Interdizione di fontanazzi e filtrazioni nonché di taglio e di recupero di piante dall'alveo del fiume Tesina nei Comuni di Bolzano Vicentino, Quinto Vicentino e Torri di Quartesolo; Ripresa di frane e sovralzo e ringrosso dell'argine sinistro del torrente Timonchio e dell'argine destro del fiume Bacchiglione in località varie nei Comuni di Dueville e Vicenza.

continua »

Come installare l'app
nel tuo smartphone
o tablet

Guarda il video per
Android    Apple® IOS®
- P.I. 01261960247
Engineered SITEngine by Telemar