NR. 43 anno XXVIII DEL 23 DICEMBRE 2023
la domenica di vicenza
google
  • Newsletter Iscriviti!
 
 

Scommesse sportive, la crisi non abita qui

Nostra inchiesta in alcune agenzie del Vicentino, dove i numeri sono in aumento. Molti appassionati tentano la fortuna e per questo sono sempre più aggiornati anche sull’estero. "Gli illeciti nel calcio? Non ci sarà nessun danno"

facebookStampa la pagina invia la pagina

Scommesse sportive, la crisi non abita qui

(C.R.) Le scommesse sportive non conoscono la crisi. Nonostante le difficoltà economica che caratterizzano l'Italia e il Nord-Est, sono in aumento le sale dove si può scommettere e anche le grandi catene, dotate inoltre di slot-machine, giochi e altre apparecchiature. Alla fine della stagione calcistica 2010-2011 e in concomitanza con il "terremoto" provocato dalla vicenda del calcio scommesse, abbiamo condotto un'inchiesta, sentendo tre gestori di negozi di Vicenza e provincia. Ne esce un quadro di un comparto in crescita, destinato – anche secondo alcune stime a livello nazionale – crescere notevolmente nei prossimi anni.

«Si scommette sempre, anche durante le gare in corso»

Un osservatorio privilegiato delle scommesse sportive è rappresentato dalla sede di Dueville di VenetianBet, una delle filiali della società vicentina (ha sede legale a Zanè) sparse in tutta la provincia berica. «Qui si gioca sempre – spiega il gestore Luca Bortoliero – anche se ovviamente al di fuori del campionato e nel periodo vacanziero si registra un calo. Ma la voglia di scommettere è abbastanza forte e quindi, in mancanza di altro, si punta sulla Formula 1, sul motomondiale e sulle finali del campionato Nba di basket. Gli affari vanno bene, diciamo che non si sente più di tanto la crisi economica. Magari qualcuno spende un po' di meno, ma crescendo il numero di scommettitori, alla fine il fatturato è in crescita».

Si Scommesse sportive, la crisi non abita qui (Art. corrente, Pag. 1, Foto generica)scommette su tutto, si diceva. E anche questo aspetto evidenzia un business colossale che stanno registrando tutte le sale di scommesse sportive in Italia e anche nel mondo, favorite anche dalla possibilità di giocare attraverso il computer, quindi da casa. «Ci sono ancora i nostalgici, che si affidano al classico 1X2, magari mettendo assieme quattro o cinque partite. È ancora il sistema più semplice e diretto, che significa indovinare il risultato finale e basta, al di là dei gol fatti o subiti».

Una moda che sta prendendo piede anche nel Vicentino riguarda le scommesse "in tempo reale", peraltro balzate alle cronache in questi giorni durante gli interrogatori relativi al nuovo filone dell'inchiesta su presunti illeciti in A, B e Prima Divisione. «Si chiamano "scommesse live" – precisa Bortoliero – e consistono nel cercare di indovinare il risultato del primo tempo, per poi magari ripuntare durante l'intervallo per cercate di indovinare il finale. E' un sistema che ha sempre maggiori appassionati e che è anche divertente visto che è un modo per vivere le partite tutti assieme in negozio. Il Vicenza? Più di qualcuno scommette, ma la partita della squadra biancorossa non va ad incidere sul totale giornaliero delle puntate. In questo senso bisognerebbe che il Vicenza fosse in serie A».


«Nessuna donna e i giovani amano puntare sul calcio»

Scommesse sportive, la crisi non abita qui (Art. corrente, Pag. 1, Foto generica)A Marco Cirillo, gestore della "Sicur Game Scommesse Sportive" di Vicenza, una delle ultime nate del settore (questo negozio è aperto da inizio febbraio), abbiamo chiesto di tracciarci l'identikit dello scommettitore medio. «Non è facile – premette Cirillo – perché questa passione coinvolge tutti, dal ragazzo che ha appena compiuto 18 anni (la legge nazionale vieta ai minorenni di giocare, ndr.) sino alla persone che hanno superato i 70 anni. Non c'è differenza neanche per quanto riguarda il ceto sociale, visto che si va dallo studente universitario all'operaio, dal bancario sino al professionista. C'è poi da considerare che molti decidono di giocare di sera o nei week-end, quindi sono difficilmente riconoscibili».

continua »

Come installare l'app
nel tuo smartphone
o tablet

Guarda il video per
Android    Apple® IOS®
- P.I. 01261960247
Engineered SITEngine by Telemar