NR. 43 anno XXVIII DEL 23 DICEMBRE 2023
la domenica di vicenza
google
  • Newsletter Iscriviti!
 
 

Joy Barber, un barbiere con la passione dell’arte

Marco Marangoni, che ha bottega a San Biagio, si è dimostrato un vero talent-scout raccogliendo opere di pittori moderni. La sua ultima mostra vede protagonista un’artista polacca che ora vive a Bassano

di Fiorenza Conti
fiorenza.conti@venetogiornalisti.it

facebookStampa la pagina invia la pagina

Joy Barber, un barbiere con la passione dell’arte

A Vicenza il barbiere di San Biagio taglia tutto ma non l’arte. Il barbiere in questione è Marco Marangoni, che nel suo Joy Barber Shop, sotto i portici al 33 di Contrà Pedemuro San Biagio da un decennio ormai apre le porte a pittura, arti applicate, letteratura e musica. Grazie al suo mecenatismo, perché in fondo è di questo che si tratta, hanno trovato uno spazio accogliente e flessibile per esprimersi e presentare le loro opere diversi artisti più o meno noti in città e provincia.

Joy Barber, un barbiere con la passione dell’arte (Art. corrente, Pag. 1, Foto generica)Marangoni, classe 1969, ora unico titolare del negozio, negli anni si è dimostrato un vero talent scout in campo artistico, sapendo cogliere al primo sguardo chi si distingueva e prometteva di affermarsi per l’originalità del suo lavoro, che spesso esponeva in pubblico per la prima volta proprio qui, dal barbiere.

«L’obiettivo inizialmente era quello di abbellire le bianche pareti del mio “atelier” di taglio con quadri che non restassero sempre gli stessi, soprattutto per non annoiare i clienti habitué. Poi è divenuta un’abitudine ospitare sconosciuti artisti di talento dando allo stesso tempo un’opportunità di esporre le proprie opere» Marco Marangoni spiega gli inizi di questa sua simpatica mission artistica «a volte facile, a volte un po’ meno facile, in quanto non tutti gli artisti hanno voglia di esporre le proprie opere, sia per sfiducia che per paura, anche se poi escono sempre delle belle cose e delle belle serate artistiche».

Così ogni due mesi da Joy Barber Shop - «il nome “Joy” deriva da una bellissima situazione di festa in cui ci trovavamo a lavorare per mettere in piedi il negozio» si avvicendano in esposizione le produzioni artigianali-artistiche dei più svariati personaggi, dalle storie più diverse.

Ecco alcune di queste storie, a cominciare dall’ultima in ordine di tempo, che ci racconta lo stesso Marangoni, che da ragazzo ero bravo a disegnare, come la madre, poi la sua “buona mano” ha incontrato le forbici e quello che ha iniziato a piacergli era vedere le persone cambiare aspetto.

«L’evento estivo, intitolato agnieszkakurek@leaklook.com, è stato inaugurato il 26 giugno scorso e vede protagonista un’artista di 27 anni, bella e brava: Agnieszka Kurek (fino al 31 Agosto 2011; orario: martedì - venerdì 10.00-19.00; sabato 8.30-17.00; joybarbershop@gmail.com, agnieszkakurek.carbonmade.com).

Joy Barber, un barbiere con la passione dell’arte (Art. corrente, Pag. 1, Foto generica)L’artista, che è nata a Cracovia e ora vive a Bassano, ha portato i suoi ritratti ed alcuni paesaggi ad olio. Si è diplomata in Pittura all’Accademia di Belle Arti “Jan Matejko” di Cracovia nel 2008 e grazie ad una borsa di studio ha frequentato anche l’Accademia di Firenze, dove ha avuto modo di esporre al “Salotto Fiorentino” a Firenze nel 2006 ed alla "Biennale Internazionale di Arte Contemporanea” nel 2009. Ora Agnieszka vuole farsi conoscere anche nella nostra provincia, ma non è certo facile per chi è giovane e straniero sapere come muoversi e trovare chi mette a disposizioni lo spazio gratuitamente. Lei mi è stata presentata da una comune amica (il passa parola è ovviamente il sistema più semplice per me per venire a conoscere nuovi artisti). Questa nostra amica, Federica Gallo, alla vernice della mostra ha presentato con Riccardo Chiomento un nuovo sito - leaklook.com - dedicato all’e-commerce che propone il meglio del prêt-à-porter “made in Italy”. Qui hanno portato anche una selezione di abiti e accessori proposti con divertente garbo tra i quadri e i miei “ferri del mestiere”» racconta ancora il nostro barbiere-gallerista nipote di un compositore, che non disdegna nemmeno la musica d’autore. Anzi! I vernissage da lui sono conditi sempre da un sottofondo musicale di grande stile.

«Negli ultimi eventi ho pensato di aggiungere la musica ai nostri cocktail inaugurali, infatti offro agli artisti che vengono qui ad esporre un djset curato dal music selector vicentino Paolo Berto, che sceglie colonne sonore ad hoc per la personalità di chi espone e la tipologia di evento, privilegiando il jazz».

continua »

Come installare l'app
nel tuo smartphone
o tablet

Guarda il video per
Android    Apple® IOS®
- P.I. 01261960247
Engineered SITEngine by Telemar