NR. 43 anno XXVIII DEL 23 DICEMBRE 2023
la domenica di vicenza
google
  • Newsletter Iscriviti!
 
 

Vicenza, stasera Unesco

La città celebra i 40 anni della storica convenzione con una serie di eventi tra spettacoli all’olimpico e visite condotte da attori con l’ausilio di guide interattive

di Alessandro Scandale
a.scandale@gmail.com

facebookStampa la pagina invia la pagina

UNESCO

UNESCO (Art. corrente, Pag. 1, Foto generica)Sarà che la recente ricerca di Fondazione Symbola e Uniocamere sulla ricchezza prodotta in Italia dalla cultura ha attribuito a Vicenza un lusinghiero quinto posto fra le migliori dieci province italiane per ricchezza generata dalla cultura. O sarà forse che quest'anno, finalmente anche da noi come in altre più grandi città italiane, ad agosto la cultura non chiuderà per ferie. Sta di fatto che, tagli e ritagli a parte, l'estate vicentina in quanto a offerta culturale estiva stavolta pare proprio voler fare sul serio. Lo testimonia l'ampia rassegna "Stasera Unesco", ideata dall’assessorato alla cultura del Comune in collaborazione con alcune associazioni cittadine per celebrare i 40 anni dalla firma della storica convenzione per la salvaguardia del patrimonio storico artistico e culturale. Sul piatto c'è un percorso inedito di scoperta e valorizzazione dei principali siti palladiani di Vicenza che fanno parte della World Heritage List -ha sottolineato l’assessore alla cultura Francesca Lazzari- con un palinsesto ricco di proposte letterarie, teatrali e musicali: performance, teatro, visite guidate e laboratori che coinvolgeranno alcuni fra i luoghi d’arte e gli scorci più belli della città. Dunque, nonostante le ristrettezze di bilancio che da tempo attanagliano la cultura, Vicenza offrirà un calendario di eventi in grado di trasformare la città in un luogo da vivere anche nei mesi più caldi dell’anno.

Tra le proposte più interessanti spiccano "Olimpico OpeNights" (prima assoluta per la città) e "Silent Play". La prima, organizzata dalla Società del Quartetto di Vicenza, consiste in otto serate (venerdì e sabato) dal 20 luglio al 11 agosto in cui il suggestivo giardino del Teatro Olimpico apre eccezionalmente i battenti ospitando musica jazz dal vivo ed un servizio bar, con la possibilità, al sabato, di approfondire la conoscenza dell’incomparabile gioiello palladiano visitando gli interni del Teatro accompagnati da una guida. La seconda , col sottotitolo "Piccoli itinerari per turisti del terzo millennio", è rappresentata da nove serate, da venerdì 27 luglio a domenica 12 agosto, in cui alcuni attori guideranno il pubblico in un viaggio immaginario attraverso le nuove tecnologie, in tre diversi percorsi (Pietre che parlano con partenza da Casa Gogollo in corso Palladio; Palladio tra le righe dai Giardini Salvi; Geometrie palladiane dall'Arco delle Scalette di Monte Berico) pensati per esplorare la città a partire da punti di vista insoliti e con un’audioguida interattiva.

Per parlare di "Stasera Unesco" abbiamo incontrato Sandro Pupillo, direttore della Società del Quartetto e l'attore Carlo Presotto, entrambi coinvolti nel progetto.

continua »

Come installare l'app
nel tuo smartphone
o tablet

Guarda il video per
Android    Apple® IOS®
- P.I. 01261960247
Engineered SITEngine by Telemar