NR. 01 anno XXV DEL 01 FEBBRAIO 2020
la domenica di vicenza
google
  • Newsletter Iscriviti!
 
 
Home | Sport 

Vicenza e i tifosi: si respira aria nuova

Oltre mille spettatori al debutto di Gallio, la società lancia la campagna abbonamenti con mister Baldini testimonial, l'attesa per il derby di Coppa con l'Hellas. Ecco cosa pensano i responsabili della tifoseria, mentre gli ultras rifiutano la tessera

facebookStampa la pagina invia la pagina

Vicenza e i tifosi: si respira aria nuova

(C.R.) Da una parte 1.100 spettatori che sfidano il freddo di Gallio per seguire il debutto della squadra biancorossa contro i dilettanti locali. Dall'altra la società che lancia la campagna abbonamenti con mister Baldini testimonial. E ancora l'attesa per il derby di Coppa Italia contro l'Hellas Verona che andrà in scena allo stadio Menti il 14 agosto. In un'estate difficile sotto il profilo calcistico - da "Scommessopoli" alla crisi economica sino al calo della presenze negli stadi - sembra respirarsi un'aria nuova in casa biancorossa. Ovviamente per ritrovare l'entusiasmo ci sarà bisogno dei risultati sul campo, ma l'impressione è che il Vicenza stia facendo pace con la tifoseria, mentre i sostenitori credono nella nuova squadra di Silvio Baldini.

Andrea Fabris: «L'obiettivo è quota 5.000 abbonati»

“Tutti al Menti!... Una B di grandi firme!”. E' questo lo slogan della campagna abbonamenti per la stagione 2011/2012, per la quale la società ha scelto come testimonial (un po' a sorpresa, visto che è arrivato da poche settimane) il tecnico Silvio Baldini. Una decisione che sembra essere Vicenza e i tifosi: si respira aria nuova (Art. corrente, Pag. 1, Foto generica)piaciuta ai tifosi biancorossi che potranno abbonarsi con le tradizionali modalità: diritto di prelazione sul posto per i vecchi abbonati fino al 6 agosto, mentre la sottoscrizione delle tessere sarà aperta a tutti dal 10 agosto. La società di via Schio punta a migliorare i numeri dello scorso anno. «Non ci nascondiamo l'obiettivo - spiega Andrea Fabris, nominato da poche settimane nuovo direttore di gestione del Vicenza Calcio - di arrivare a 5.000 abbonati, invertendo dunque il trend dello scorso anno». Proprio nella stagione scorsa, comprese le tessere relative al solo girone di ritorno, le tessere sottoscritte furono 4.427, un dato sul quale pesò l'istituzione della tessera del tifoso,  non sufficiente a spiegare la flessione rispetto all'annata calcistica 2009/2010 quando gli abbonati furono 5.944. «Noi siamo convinti di poter arrivare a quota 5.000 - spiega Fabris - e d'altra parte gli oltre mille tifosi presenti al debutto di Gallio sono di buon auspicio. Il Vicenza vanta una tifoseria grandissima, che noi cercheremo di non deludere».

Luigi Arena: «Gli uomini giusti al posto giusto»

Positivo il giudizio di Luigi Arena, presidente del Centro di Coordinamento dei Club Biancorossi, che assicura «di respirare aria nuova» attorno allo stadio Menti. «Sono dell'idea - spiega Arena, che ha assistito di persona al debutto casalingo di Vicenza e i tifosi: si respira aria nuova (Art. corrente, Pag. 1, Foto generica)Gallio - che la dirigenza del Vicenza sia riuscita finalmente a trovare gli uomini giusti per aprire un ciclo: mi riferisco a Paolo Cristallini come direttore tecnico, Stefan Schwoch come direttore sportivo e Andrea Fabris come direttore di gestione, tutte persone molto legate ai colori biancorossi, attente al proprio lavoro e gratificate dal ruolo che svolgono». «L'impressione - aggiunge Arena - è che sia cambiato anche l'atteggiamento nei confronti della tifoseria, a cominciare dallo stesso presidente Sergio Cassingena: lui stesso ci ha assicurato che, essendo libero dagli impegni di lavoro, potrà dedicarsi a tempo pieno al Vicenza, dedicando più tempo anche nell'ascoltare i tifosi. Il Vicenza vanta da sempre una delle tifoserie più calde e affezionate, capaci di stare vicino alla squadra anche nei momenti più difficili della storia».

Marisa Terzo: «Grande fiducia in mister Baldini»

La conferma di un rinnovato ottimismo e fiducia nei risultati della squadra biancorossa arrivano da Marisa Terzo, storica rappresentante femminile del Centro di coordinamento (dove attualmente ricopre la carica di vicepresidente), Vicenza e i tifosi: si respira aria nuova (Art. corrente, Pag. 1, Foto generica)presidente del Club Santa Corona di Vicenza. «In effetti attorno al Vicenza - spiega la Terzo - si respira maggiore entusiasmo, anche se è presto per esprimere dei giudizi. Sicuramente ha giovato l'arrivo di un tecnico estroverso e molto disponibile come Silvio Baldini, che è già intervenuto ad una nostra cena del Centro. La prima impressione è stata molto buona, la sensazione è che la società abbia scelto un allenatore preparato ed esperto, ma anche una persona che sicuramente si farà volere bene dai tifosi. La folta presenza di sostenitori biancorossi al debutto di Gallio evidenzia un entusiasmo ritrovato che poi si è concretizzato, nonostante il grande freddo, in una bella festa anche per merito della società che all'ingresso ha regalato le t-shirt celebrative e preparato i palloncini bianco e rossi, che poi sono stati lanciati verso l'alto. Speriamo sia di buon auspicio anche per la squadra».

continua »

Guarda l'ultimo Telesport
Telesport on line
Come installare l'app
nel tuo smartphone
o tablet

Guarda il video per
Android    Apple® IOS®
- P.I. 01261960247
Engineered SITEngine by Telemar